E’ stato affidato ad una società specializzata il servizio di erogazione e gestione di un sistema di stampa che consenta al personale, studenti dell’Ateneo e persone autorizzate, la produzione su carta di documenti informatici.

CentroC di Brescia supportata da Canon Italia  installerà presso i locali universitari 567 stampanti di 4 formati in sostituzioni delle 1225 presenti attualmente di 530 modelli diversi di 33 produttori.

E’ stato progettato il consolidamento del servizio mediante apparecchiature multi funzione (copy, print, scanner e fax) di medio/grandi dimensioni posizionate in locali comuni a gruppi di lavoro.

Verrà garantita riservatezza e riduzione degli sprechi con la funzione di follow me print, che consentirà l’effettiva erogazione della stampa solo dopo  l’autenticazione dell’utente sulla periferica dalla quale si vuole prelevare il documento stampato.

Sono previste funzionalità che facilitano la stampa da qualsiasi postazione anche da smartphone. Viene introdotto il controllo di gestione per rendicontare le spese per centri di costo.

La gestione delle apparecchiature, dei materiali di consumo, le manutenzioni e gli interventi sono affidati a personale specializzato e saranno facilitate dalla proattività della apparecchiature che, essendo tutte in rete, sono in grado di segnalare guasti, esaurimento di materiali e segnalazioni varie direttamente ai gestori.